abruzzoinfesta
A causa dell'emergenza Covid-19 sono sospese, su tutto il territorio nazionale, tutte le manifestazioni e le iniziative di qualsiasi natura.
Pertanto, gli eventi promossi sul sito sono da ritenersi annullati fino a quando il Governo non ritirerà i divieti. Date e programmi presenti negli articoli al momento non sono validi.

Carnevale a Castiglione Messer Marino

07 / 09 febbraio - Castiglione Messer Marino (CH)

Carnevale a Castiglione Messer Marino (CH). La “maschera” castiglionese, tradizionale Carnevale itinerante e degustazione di “le sagne a lu cutter”, piatto tipico delle festa

Le sagne a lu cutter
Nella ricorrenza del carnevale tutti i castiglionesi si riuniscono con parenti e amici per gustare “le sagne a lu cutter” conservando un’antica tradizione, che vuole che dette appetitose sagne si mangino con le mani, prendendole direttamente dal caldaio. Esse sono condite con salsicce di carne e di fegato, pancetta di maiale e polvere di peperoncino. La squisitezza del piatto e il clima gioioso che si viene a creare determinano un grande entusiasmo nel rievocare questa sentita tradizione. Ma perché le sagne si mangiano con le mani? Narra la tradizione che verso la fine del 1800 un gruppo di castiglionesi, recatosi al mulino dell’asinello(dove nasce il fiume Sinello), rimase bloccato dalla neve. La moglie del mugnaio, non avendo niente da offrire per rifocillare i clienti, impastò le sagne, cuocendole nel caldaio con salsiccia e pancetta. Non essendoci le posate per tutti, il gruppo si arrangiò, mangiando la pasta con le mani.

La maschera castiglionese - Tradizionale Carnevale itinerante
Sempre nel periodo del carnevale viene realizzata la “mascheracastiglionese, che si sviluppa lungo le strade e le piazze del paese. La particolarità è che recitano solo uomini, metà dei quali travestiti da donna. In sei piazze ci si ferma per organizzare degli spettacoli teatrali, a ricordo delle vecchie tradizioni di Castiglione. A volte vengono anche presa in giro la politica nazionale, le istituzioni statali ed ecclesiastiche. Pulcinella è la maschera più suggestiva, rappresentato da sette - otto persone, con cappelli grandissimi e altissimi, con una serie di campanacci sulla cinta. Essi hanno anche la funzione di mantenere l’ordine pubblico dell’intero corteo e prima dell’uscita della maschera sfilano per le vie del paese annunciando l’inizio della sfilata. I cittadini dei vari rioni accolgono l’intero corteo con panini, dolci, sagne al caldaio, porchette, caffè, latte, superalcolici e vino, confermando la tipica ospitalità. Nel corteo è presente un trattore con una botte che raccoglie il vino donato da tutte le famiglie di Castiglione.


Per maggiori informazioni

Sito Comune Castiglione Messer Marino - Pagina facebook La Maschera castiglionese


Ultima modifica 25/08/2016 ore 14:32
Fonte / Autore: ​Sito Comune Castiglione Messer Marino


CONDIVIDI SU   FacebookTwitterGoogle+

Home Abruzzo in festa Sagre in Abruzzo Feste in Abruzzo Mercatini e fiere Festival e rassegne Altri eventi in Abruzzo Eventi di rilievo Santi patroni
Seguici su
Segnala un evento
ricerca avanzata »
Feste, sagre, eventi, mercatini a Gennaio Febbraio Marzo Aprile Maggio Giugno Luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Dicembre
Sagre, feste, mercatini, eventi a Chieti L'Aquila Pescara Teramo
Elenco feste e sagre
N.B. abruzzoinfesta.com non è in alcun modo responsabile per eventuali errori o omissioni contenuti nelle informazioni pubblicate
Chi siamo | Contatti | Termini di utilizzo | Privacy | Cookie